#ChievoSpal: l'unico precedente al Bentegodi in Serie A

#ChievoSpal: l'unico precedente al Bentegodi in Serie A

Pubblicato il 03/05/2019
00:47

Sabato 04 maggio alle ore 18.00 ChievoVerona e Spal si affronteranno al Bentegodi per disputare la 35^ giornata di Serie A Tim. Tra i gialloblù e gli spallini un solo precedente in terra veneta, in cui capitan Pellissier e compagni conquistarono bottino pieno al termine di una gara combattuta.

Ad aprire le marcature, in quella sera piovosa di novembre, furono gli ospiti grazie ad una discesa dalla destra di Manuel Lazzari: l’esterno ospite con un cross verso il centro dell’area di rigore trovò la deviazione di Bostjan Cesar per il vantaggio biancoazzurro. Il gol galvanizzò la Spal che pochi minuti più tardi si rese pericolosa con Federico Bonazzoli: solo un ottimo intervento in uscita di Stefano Sorrentino evitò il raddoppio. L’estremo difensore gialloblù, poco prima del duplice fischio, riuscì a ripetersi in tuffo su una conclusione a giro di Alberto Grassi, strappando così gli applausi dell’intero stadio.

Nella ripresa fu il ChievoVerona a rendersi pericoloso inizialmente con un colpo di testa ravvicinato di Nenad Tomovic che finì sul fondo di pochi centimetri, per poi trovare la rete del pari al 66’ con Roberto Inglese: l’attaccante gialloblù approfittò di una respinta corta della difesa ospite per spingere in rete, da pochi passi, il pallone dell’1-1. Fu ancora Inglese, una manciata di minuti più tardi, a realizzare la rete del sorpasso e la sua personale doppietta grazie ad un diagonale preciso che si infilò nell’angolino lontano della porta difesa da Alfred Gomis.

La superlativa parata di Stefano Sorrentino, assoluto protagonista del match, e la rete valevole i tre punti per il ChievoVerona realizzata da Roberto Inglese: riviviamo i due momenti più significativi di quel giorno nell’unico precedente al Bentegodi tra le due squadre.