Udinese – ChievoVerona: 1-3
Marcatori
: 22’ pt Sperti (C); 24’ e 35’ pt Vignato (C); 30’ pt Ianesi (U); 

Udinese: Carnelos, Rossitto (1 st Codutti), Cucchiaro, Maset, Castagnaviz (35 st Garbero), Rigo, Cum (18 st Ferla), Battistella, Basha (1 st Fedrizzi), Pinzi (18 st Pafundi), Ianesi. All. Moras.

ChievoVerona: Bragantini, Frey (10 pt Grazioli), Enyan (16 st Lubishtani), Meneghini (36 st Mihai), Munaretti, Nador, Egharevba (16 st Orfei), Bontempi, Makni (36 st Priore), Vignato, Sperti. All.: Mandelli.

Arbitro: Sig. Perenzoni di Rovereto.

Note: al 45+2 st espulso Rigo (U); ammoniti Munaretti, Meneghini, Makni e Mihai (C); Cucchiaro e Rigo (U)

Grande successo della Primavera gialloblù, che sbanca il terreno dell'Udinese nel confronto valevole per il diciassettesimo turno del campionato Primavera 2.

A Casarsa della Delizia i gialloblù fanno valere la propria organizzazione e si segnalano già in apertura per la costanza con cui provano a creare opportunità dalle parti dell'area di rigore dei padroni di casa. I ragazzi di Mandelli riescono a concretizzare la spinta e passano prima con un diagonale vincente di Sperti, per poi raddoppiare due minuti più tardi con una conclusione di Vignato in cui il movimento di Makni inganna il portiere avversario.

Alla mezzora della prima frazione l'Udinese prova a riaprire la partita con Ianesi, ma pochi minuti più tardi è ancora Vignato a rubare la scena. Il trequartista classe 2004 concede il personalissimo bis che vale il 3-1 per i gialloblù e il suo decimo gol stagionale - capocannoniere del girone - con una giocata da applausi in combinazione con Sperti, chiusa con un bolide imparabile per Carnelos.

Nella ripresa, la consueta girandola dei cambi non modifica i connotati di una sfida che Il ChievoVerona controlla senza particolari difficoltà fino al novantesimo e chiude festeggiando meritatamente il quarto successo nelle ultime sei gare.