In occasione della «Giornata mondiale per la consapevolezza sull'autismo», CuoreChievo Onlus e l'A.C. ChievoVerona, che nel 2018 hanno promosso la campagna «Gioca d’anticipo» per sostenere il Centro Autismo dell’Azienda Ospedaliera di Verona, dotandola di strumenti necessari per la diagnosi precoce dell’autismo sui bambini, sono lieti di annunciare il proseguimento del percorso congiunto al fianco di Aias, associazione fondata nel 1964 per l’assistenza di persone affette da spasticismo che con il tempo ha esteso la propria attenzione a differenti tipologie di disabilità, in particolare ai disturbi dello spettro autistico.

La pluriennale collaborazione tra CuoreChievo Onlus e Aias Verona attualmente si sviluppa attraverso progetti innovativi come «ChievoVerona 4Special» e «4Special Young», rivolti a ragazzi e adulti con disabilità intellettivo-relazionale ed entrambi con sede delle attività al Bottagisio Sport Center. Entrambi le attività, con quest'ultima riservato alla fascia giovanile, sono nate con lo scopo di permettere ai partecipanti il perfezionamento della propria capacità motoria, oltre ad incentivare un’aggregazione sociale finalizzata all'ottenimento di benefici a livello psicofisico.

ChievoVerona 4 Special è stata la prima squadra istituita da una società calcistica professionistica in Italia e milita nel campionato organizzato dalla Divisione Calcio Paralimpico e Sperimentale della Figc. Insieme ad Aias, per il 2021 sono allo studio nuove idee e progetti finalizzati ad allargare quanto possibile il numero e la varietà degli appuntamenti in calendario, anche nel corso dell'estate.