Michael Fabbro è approdato al ChievoVerona nel 2018 e dopo due stagioni in prestito quest’anno è una delle pedine della rosa a disposizione di mister Aglietti.

 

Con lui abbiamo fatto una lunga chiacchierata: dagli inizi da bambino sui campetti del suo paese, all’arrivo alle giovanili del Milan con il suo idolo Filippo Inzaghi come allenatore.

 

Poi tanti ricordi legati alla sua famiglia, al ChievoVerona e alla sua grande passione fuori dal campo: la musica e soprattutto allo strumento che quando suona lo fa sentire (quasi) come dopo aver segnato un gol, il pianoforte.