Sarà il meraviglioso panorama di Pieve di Cadore ad ospitare il ritiro pre campionato del ChievoVerona per la stagione 2020721, ormai alle porte.

Dal 29 agosto al 5 settembre i gialloblù si alleneranno nella splendida cornice dolomitica della località bellunese, e soggiorneranno all’Hotel Belvedere e all’albergo Al Sole. Tutti gli allenamenti si svolgeranno al campo sportivo di Sottocastello.

«Siamo particolarmente orgogliosi di questa nuova partnership che lega l'AC ChievoVerona a Pieve di Cadore – ha dichiarato il Segretario Generale dei gialloblù Edoardo Busala –. Ringrazio il Sindaco di Pieve di Cadore Giuseppe Casagrande, la sua giunta e tutti i suoi collaboratori per essere adoperati ed averci agevolato nel trovare una soluzione ottimale in tempi strettissimi».

Sul tema si è espresso anche il Responsabile Commerciale Enrico Corvaglia: «La possibilità di soggiornare in strutture di alta qualità come l'Hotel Belvedere e l'Albergo Al Sole, di accedere a infrastrutture sportive all'avanguardia e di immergersi in un contesto naturale riservato sono condizioni ideali per trovare la concentrazione durante gli allenamenti e preparare al meglio la nuova stagione sportiva. Ringrazio l'Assessore Plinio Bridda ed il suo staff per l'impegno profuso, nella speranza che questo accordo possa rappresentare l'inizio di una proficua e duratura partnership».

Molto soddisfatte di ospitare l'AC ChievoVerona anche le autorità locali:

«Sono contento che l'AC ChievoVerona abbia scelto di venire a trascorrere la vigilia del campionato di calcio a Pieve di Cadore – ha affermato il Sindaco Giuseppe Casagrande – Sono felice perché appena si è risaputo ho colto un'ondata di frizzante soddisfazione tra i miei concittadini. Il Chievo – mi hanno confidato giovani e meno giovani – ha sempre riscosso tanta simpatia tra gli sportivi. Ma anche tra la gente comune. Condivido questo sentimento perché riconosco in questa compagine la forza di volontà del piccolo che sa essere grande e dell'umile che sa destreggiarsi tra i potenti. Spero sinceramente che in questi pochi giorni che trascorrerà, la squadra riesca a prepararsi al meglio per affrontare a protagonista il prossimo campionato di calcio».

Queste invece le parole dell'Assessore al Bilancio Plinio Bridda:

«Spero che l'aria e la tranquillità del nostro ambiente rafforzi la squadra del AC ChievoVerona fino a far si che giochi un campionato di Serie B da protagonista fino ad essere promossa in Serie A. Ospitarla per noi è un piacere e lo dico dopo aver soppesato la disponibilità delle aziende e delle persone che concorrevano concretamente a ospitare i gialloblu qui a Pieve di Cadore. Devo dire che la soddisfazione più grande è arrivata dal giudizio di apprezzamento nei confronti del nostro campo sportivo di Saccon espresso dai dirigenti del Chievo».