Dall’1 luglio Lorenzo Bedin diverrà il nuovo Coordinatore tecnico dell’Attività di base e Responsabile delle società affiliate.


Il Responsabile del vivaio gialloblù, Andrea Catellani, esprime grande soddisfazione: «Abbiamo fortemente voluto inserire Lorenzo come valore aggiunto di un gruppo di lavoro che sta dando tante soddisfazioni. Ritengo che, grazie alla sua competenza, passa farci fare un ulteriore salto di qualità e garantire un percorso di crescita ancora migliore ai nostri ragazzi, ai nostri allenatori e alle nostre società affiliate».

Sulla stessa linea Fabio Moro, Responsabile dell’Attività di base: «Siamo certi di avere inserito una grande persona oltre che un grande professionista: i nostri ragazzi potranno beneficiare di una metodologia condivisa che renderà ancora più semplice l’apprendimento e il miglioramento quotidiano».

Bedin, classe 1979, è stato un calciatore professionista. Cresciuto nel Settore Giovanile della Juventus, ha poi militato in piazze come Udinese, Padova e Juve Stabia. Successivamente ha vissuto esperienze importanti nella massima serie austriaca e belga.

Una volta terminata la carriera sul rettangolo da gioco, Lorenzo ha allenato e coordinato alcune realtà professionistiche e dilettantistiche, prima di essere scelto come responsabile del Centro Federale Territoriale di Montichiari.

Infine, la promozione a Responsabile Tecnico dello Sviluppo Regione Lombardia per i Centri Federali Territoriali e, insieme a Stefano Florit, nello sviluppo della metodologia CFT.

A Lorenzo Bedin un caloroso benvenuto da tutto il ChievoVerona e un grande in bocca al lupo per questa nuova avventura in gialloblù!