È grande Primavera: #LazioChievo finisce 0-3

Doveva arrivare e finalmente è arrivata la prima vittoria in campionato della Primavera gialloblù.

La formazione di Paolo Mandelli si è imposta con un netto 0-3 in casa della Lazio dopo una prova collettiva straordinaria resa ancora più prestigiosa se si pensa che nei 16 giocatori scesi in campo, tra titolari e subentrati, ben 5 sono nati nel 2002.

 

Il ChievoVerona ha messo in campo un’ottima prestazione difensiva di squadra abbinata al cinismo che ha permesso ai gialloblù di andare a segno in tre occasioni. I bomber di giornata sono stati Tuzzo nel primo tempo e Nabil e Perseu nel secondo.

 

Tra sette giorni la squadra allenata da mister Mandelli tornerà in campo a Caselle di Sommacampagna per la sfida contro il Torino. Fischio d’inizio alle ore 14.30.

 

 

 

#LazioChievo 0-3: il tabellino del match

Marcatori: 37' Tuzzo (C), 57' Makni (C), 85' Perseu (C).

 

Lazio: Alia; Cipriano (46' Russo), Kalaj, Petricca; De Angelis (83' Zilli), Czyz (46' Bianchi), Minala, Falbo, Ndrecka (63' Bertini); Cerbara, Nimmermeer.

 A disposizione: Marocco, Peruzzi, Francucci, Franco, Kaziewicz, Shoti, Shehu, Russo, Cesaroni.

Allenatore: Menichini.

 

ChievoVerona: Caprile; Salvaterra, Leggero, Colley, Enyan (70' Munaretti); Zanazzi (60' Perseu), Zuelli, Sperti (78' Demirovic); Tuzzo (78' Frey), Nabil, Manconi (78' Asllani).

A disposizione: Bragantini, Farrim Martires, Metlika, Priore.

Allenatore: Mandelli.

 

Arbitro: sig. Cascone di Nocera Inferiore.

 

Ammoniti: Zanazzi (C), Czyz (L).