Comunicato Ufficiale

Il Tribunale di Verona, con decisione resa nota il 30/05/2019, ha rigettato il ricorso effettuato dal Sig. Simone Pepe, tendente ad ottenere il risarcimento del danno da responsabilità precontrattuale.

La tesi del Sig. Pepe era volta a sostenere che la società A.C. ChievoVerona Srl avesse omesso, al termine della stagione sportiva 2015/16, il deposito della copia del prolungamento del contratto di prestazione sportiva presso la Lega Serie A.

L’A.C. ChievoVerona Srl ha sostenuto che in realtà tra le parti non era intervenuto alcun valido contratto, ma erano solo intercorse delle normali trattative.

Il Tribunale di Verona ha accolto nella sua interezza la posizione difensiva della società.